Benvenuti nell'Antro dei Libri! Vi auguriamo una buona permanenza e..seguiteci per non perdere nessun aggiornamento!

The hate u give. Il coraggio della verità - Angie Thomas








Autrice: Angie Thomas
Titolo: The hate u give. Il coraggio della verità
Casa editrice: Giunti
Anno: 2017
Genere: Narrativa e letteratura





Starr si muove tra due mondi: abita in un quartiere di colore dove imperversano le gang ma frequenta una scuola prestigiosa, soprattutto per volere della madre, determinata a costruire un futuro migliore per i suoi figli. Vive quasi una doppia vita, a metà tra gli amici di infanzia e i nuovi compagni. Questo fragile equilibrio va in frantumi quando Starr assiste all'uccisione di Khalil, il suo migliore amico, per  mano della polizia. Ed era disarmato. Il caso conquista le prime pagine dei giornali. C'è chi pensa che Khalil fosse un poco di buono, perfino uno spacciatore, il membro di una gang e che, in fin dei conti, se lo sia meritato. Quando appare chiaro che la polizia non ha alcun interesse a chiarire l'episodio, la protesta scende in strada e il quartiere di Starr si trasforma in teatro di guerriglia. C'è una cosa che tutti vogliono sapere: cos'è successo davvero quella notte? Ma l'unica che possa dare una risposta è Starr. Quello che dirà - o non dirà - può distruggere la sua comunità. Può mettere in pericolo la sua stessa vita.







Parlare di questo romanzo non è semplice poichè affronta una tematica molto importante e purtroppo, ancora oggi, attuale: il razzismo.
La protagonista, di colore, vive la sua vita che appare semplice e normale, come quella che vivono i suoi coetanei, ma una giorno si scontra con la più crudele realtà. Il suo migliore amico, anch'egli di colore, viene ucciso dalla polizia e lei è l'unica testimone. Da quel giorno la sua vita cambia. Tra chi cerca di farla tacere, i media che trasmettono una realtà distorta dei fatti, continue minacce e episodi non molto piacevoli, la protagonista cerca passo dopo passo di far conoscere la vera realtà dei fatti senza voler nascondersi più e far vincere la verità sulla paura.
Questo argomento purtroppo è molto attuale nonostante le continue campagne di sensibilizzazione e che la società sia in continuo mutamento, il problema del razzismo è più radicato di quanto si possa pensare.
Pochi mesi fa, infatti, in America c'è stato un altro episodio spiacevole: delle forze dell'ordine hanno aggredito e ucciso dei neri durante semplici controlli di documenti e altre questioni non illegali.
Il problema sta alla base della mentalità umana, se non si muta quella e se non viene educata a dovere sin dal principio, quindi dall'infanzia, difficilmente nell'età adulta si può essere tolleranti.
Nel mondo c'è troppo odio e poco amore e in alcuni casi il primo prevale notevolmente sul secondo.
Di questo romanzo ho amato tutto, la storia, la protagonista, il linguaggio che viene usato, la scrittura semplice, i molti riferimenti al rapper Tupac, divenuto simbolo per il movimento dei neri americani, il quale si batteva molto soprattutto a suon di musica e rime per i neri, scomparso prematuramente a 25 anni, colpito a Las Vegas da dei proiettili vaganti. 
Non c'è molto da aggiungere se non leggetelo e riflettete, proprio come ho fatto io. 




La sola cosa che resta da fare in certi casi è sperare in un mondo migliore e ognuno di noi può contribuire perchè noi siamo piccoli mondi e se ognuno di noi entra in contatto con altri mondi può crearne uno solo, migliore e privo di odio.






VOTO










Non perdere nessun aggiornamento sui prossimi post:



Commenti

Post più popolari